La Sposa.

Protagonista indiscussa del matrimonio, l’abito dovrà essere scelto tenendo conto di diversi elementi: le caratteristiche fisiche della sposa, la sua età, la stagione, il tono e il tipo di cerimonia, i sogni che ha dentro di sè.

Armonia, equilibrio con charme, semplicità sofisticata, questi i “must” da non dimenticare. Bisogna sempre saper dosare il “non convenzionale”, ciò che magari è di moda ed il buon gusto anche nelle scelte più alternative. L’effetto deve sempre essere di uno chic naturale, “creativo” che rispecchi lapersonalità della sposa, il suo modo di essere, il suo stile abituale, non mascherando mai le sue caratteristiche nel tentativo di stupire!

Immancabili poi gli accessori che creano una sinergia unica con l’abito e con colei che lo indossa; un sandalo prezioso, un’insolito e delicato monile spesso sono quel valore aggiunto che ne esalta e sottolinea il carattere.

Gli elementi che caratterizzano un abito sono tre: la linea, il tessuto, i decori.

Da non sottovalutare poi nella scelta dell’abito perfetto la carnagione; alle spose con la carnagione molto chiara è indicato un abito bianco sporco o avorio; alle spose con una carnagione scura o olivastra un abito bianco candido.

Lo Sposo.

Se è vero che la protagonista assoluta del matrimonio è la sposa e l’abito che indosserà e se è vero che in un primo momento tutti gli sguardi sono catturati su di lei, è pur vero che lo sposo deve essere alla sua altezza. Quindi la scelta del capo giusto è molto importante anche per lui e ci deve dedicare la giusta attenzione, il giusto tempo, non dimenticando mai di avere buon gusto anche nelle situazioni apparentemente non convenzionali.

Anche lui dovrà tenere presente, l’orario in cui avviene la cerimonia, il luogo ma soprattutto l’abito della sua futura sposa.

In linea generale è bene sapere che il completo classico, disinvolto ed elegante o l’abito scuro ( ad esempio grigio fumo di Londra, blu scuro ) composto da giacca monopetto in lana o fresco lana, senza spacchi, con pantaloni senza risvolto di taglio classico, gilet se si vuole, camicia bianca con colletto classico o alla francese mai botton down, cravatta tinta unita, scarpe stringate e immancabile bouttonier ( fiore all’occhiello dello stesso tipo del bouquet della sposa ) può accompagnarsi a qualsiasi abito della sposa.

Per quello che riguarda gli accessori, l’uomo può indossare i gemelli e l’orologio da portare a sinistra sotto il polsino della camicia.